Pasquale Allegro – Inediti

Cielo accanto

Sono tornato tante volte
mi ha fatto strada
per il corridoio stretto e lungo
la nuvola in cammino

poi per il cielo steso al mio fianco
ti sei accorta che volavo
allo specchio
hai letto tracce
lungo la schiena.

*

Verità

Il cielo sbuffa il cielo
vicino alla finestra
con ampie boccate d’aria
tutto intorno
lo sguardo deforme della nebbia

l’ovvia risposta
alla verità dei sapienti
e dei giorni d’estate.

*

Rivoluzione

Tutto nel mondo
segue ordine segue legge
ma fin dalla sera prima
grazie alle parole
stelle cadenti in una notte.

*

Qualcuno mi parli della stanza accanto

Qualcuno mi parli della stanza accanto
chiedeva il poeta
con gli occhi intenti
ad ascoltare il cielo
e intanto
che le cose sfuggivano allo sguardo
mentiva che le aveva accanto.

*

H

Continua a scrivere
di quella notte il vento
della finestra aperta
di corpi interi
delle mie parole corte
della curva mossa
della tua schiena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...