Mariapia L. Crisafulli | La vita là fuori

proposta della redazione
da La vita là fuori (Macabor, 2021)


Constatazioni

Potrei cantare le visioni dei vivi
i presagi che i morti sussurrano loro
aprendogli il varco dall’altra parte

Ma la mia mano è ferma
e il mio sguardo veglia sulle cose
che tocco e respiro

I morti mi vivono dentro e mai accanto:

viviamo qui insieme
[nessuno muore ancora

Là fuori c’è solo la vita

L’epitaffio di Orfeo

Non cercare qui le tue parole

La poesia non è dei morti ma
dei vivi:
è la loro urgenza che abita

Enjambement?

Spezzo
i versi
per riprendere
fiato

Resistenza

Sto imparando a vegliare
sulle cose
come nonna vegliava
sulla polvere

Ciò che non cambia
alla fine ci ha cambiati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...