Eleni Artemiu Fotiadu – Poesie

Traduzioni di Crescenzo Sangiglio Da Rem (2019) I COME AVREBBE DOVUTO ESSERE un letto biancocandide lenzuolaun balcone con amori rampicanti si arrampica silenziosoun libro peduncolole sue foglie appoggia sulle dita(un po’ prima il sogno è sempre primavera)negli occhi due remi selvatica colombae un sobbalzo nella menteper un cielo che cadendomi demolisce il cancello Rem (Μανδαγόρας, 2019) ΟΠΩΣ ΘΑ ΕΠΡΕΠΕ ΝΑ ΕΊΝΑΙ ένα λευκό κρεβάτικάτασπρα σεντόνιαμπαλκόνι … Continua a leggere Eleni Artemiu Fotiadu – Poesie

Mario Famularo – Poesie

tutto ciò che è mortoadesso in merinfiora le indocili amicizie si umiliano nelmiele lucente dei narcisil’ausilio della logica si sgretola indistese di viole del pensiero aumenta nel giardino ad ogniperdita il silenzio le tue parole tacciono tremendenell’aconito – gli attimi più dolcistillano struggenti nell’azzurropallido dei ne m’oubliez pas si dissipa e sublima tra iprofumi ogni dolore si estenua la ragione nel rosadella magnolia – e … Continua a leggere Mario Famularo – Poesie

François Nèdel Atérre – Poesie da “Mistica del quotidiano”

È l’indulgenza serena, che durasoltanto un poco, della prima sera:in mezzo a blocchi di case che il sole ha reso calce, si riaffaccia il vento.L’ardente apostolo dell’ora serrala mercanzia in cartoni, un vecchio tace. * I borbottii cadenzati dell’acqua,dentro le curve delle tubazioninascoste, che non tacciono di notte,fanno pensare a un codice segretodi tortore, a un fraseggio in mezzo agli orti.Passano poche macchine, si muovesopra … Continua a leggere François Nèdel Atérre – Poesie da “Mistica del quotidiano”