Mattia Tarantino – Poesie da “Fiori estinti”

Da Fiori estinti (Terra d’ulivi, 2019) * La stanza Si ammala la parola, le mie vertebre si curvano in silenzio. Non piove che acqua sporca, e questa stanza è troppo bianca: morirò nel singhiozzo delle allodole. * Un salmo usurato Comando che il tuo cuore tossisca timido, tra le mani degli angeli. Poiché non fui che un salmo usurato; il profeta dei morti e il … Continua a leggere Mattia Tarantino – Poesie da “Fiori estinti”

Ilaria Grasso – Poesie da “Epica Quotidiana”

A Rocco Scotellaro E se tornasse a nascere Rocco Scotellaro riconoscerebbe la sua terra? Lo immagino camminare sgomento sul tratturo ora d’asfalto ricoperto coi ciuffi d’erba ai lati e poi sorpreso entrare in un centro commerciale con il cappotto a fine maggio per l’aria forte condizionata o lo stravolgimento del clima abbagliato dalla luce sintetica delle vetrine coi volantini del partito ancora in mano evitato dalla folla che lo crede un commerciante. E lui … Continua a leggere Ilaria Grasso – Poesie da “Epica Quotidiana”