Maria Teresa Giustozzi – Poesie

Poteva accadere in maggio Poteva accadere in maggiodi andare di notte per boschidove una volta sorse un suonodi siringa, come una voce sorridente Bianco era il suolo nel notturno restituitoal silenzio, bianchi grappoli di fiori di acacia Allora, l’amore non era altroche invenzione di un’immagine,e melodia che descrivevail numero dei miei passi e il loro disegno,per gradi infiniti di bellezza. Ricordo la casa che sfioriva  Ricordo la … Continua a leggere Maria Teresa Giustozzi – Poesie