Letizia Di Cagno – Cinque poesie da “Urla la fine che pianta germogli”

Dentro di te Svegliami da questi passiche imbiancano una notte mainotte, dall’interno fischiato degli alberi,lunghe steppe, raid desertici,chiamata dentro di … Altro

Mattia Tarantino – Versi dall’amore e dall’inverno

A S., per raccoglierla I Io inizio dove la tua voce si interrompe. Dove cade l’ultimo accento dell’ultima parola ho … Altro

Arianna Vartolo – Cinque poesie

Questa notte, la tua spinadorsale è stata come dossousata da ciò che – o chi – fosse  in passaggio. Ma … Altro

Giorgia Esposito – Una poesia

Una voce guasta sibila due tre parole ricorrenti, ma io non riconosco e non vedo che una bocca tremula tra … Altro

Beatrice Orsini – Una poesia

Anche le parole mi hanno abbandonata.Dove la rabbia tinge di rosso il cratereho lasciato entrare con il piantoil rettile scuro … Altro

Vera D’Atri – Una poesia

Decrepito figlio mio, Telemaco, figlio di padre eroe, nutrito assieme agli ospiti, attristito. Non sorge mai il tuo giorno. Il … Altro

Giorgia Esposito – Una poesia

I reazionari si originano sulla soglia del decesso, non conosceranno albe. L’unica epoca che imploro non soffre del tempo: è … Altro