Diego Conticello – Due inediti

Felicità

D’istanti è piena

la curva dei tempi

e ognuno è punto di corda

d’una eterna intensità

e tale distanza

diciamo felicità.

In slittamento e dispersione

svampano i nostri anni

ma l’equilibrio

sia misura di desiderio

anche quando amara

erompe la caduta

dopo l’acme d’un evo sospeso:

mutare istanti in distanze

(in spazî goduti)

l’unico modo per distinguere e

limitare la perdita,

preservare la speranza.

Passaggio umano

a Fabio e Claudia Pusterla

Oria, Porlezza, Castello

purezza dell’aria più casta,

aria stretta

nel taglio rifratto della luce

dicembrina

che allo schermo lacustre

ha ritratto noi

sotto un giro d’inchiostro,

infitti

dentro un paesaggio

silente e di voi, gente,

un passaggio terrestre

a tratti umano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...