Alfredo Rienzi – Poesie da “Partenze e promesse. Presagi”

I verbi rinunciano, i presagi non dicono

Dicono questi versi
di nulla che succede,
non descrivono fatti.
Resiste qualche raro verbo fossile:
sta, aspetta, disperde.

Questo vuole l’ebbra superficie:
al troppo dire, al morso dei ragni
opporre silenzî di arenili
boccheggii di meduse.

Sotto, dentro, diffidiamo delle albe:
ci serve notte, ancora
di radice e di seme
ci serve buio, dentro,
la sua morente schiera.

Qui, in superficie, i verbi rinunciano

i presagi non dicono.

*

Senza vanto procedere

Senza vanto procedere, e senza
timore, una presenza dai troppi
occhi camminerà accanto,
un rumore di guerra
il frastuono del temporale
le campane, il canto, il silenzio.

Non comprendo di chi è la mano
che mi porta e che seguo
.

*

Di quale possesso, di quale nazione

Di quale possesso, di quale nazione
di quali guerre e nemici
qui non avrai timore?

Qui, dove puoi riposare
perché è con l’acqua
che laverò i tuoi passi, con la rugiada
la bocca

*

L’odore della foresta

È tuo, dunque, il profilo
che le finestre non sanno nascondere,
tua la mano che discosta le imposte
per offrire il boccone?

E chi, come la diffidente martora,
s’avvicinò e assaggiò e mosse
gli occhi come a dire è buono e ne mangiò
metà per fame metà per ringraziarti
prima che l’odore della foresta
lo richiamasse a sé?

*

La latitudine non è indicata

La latitudine non è indicata,
tundre, deserti, erbose pianure
la follia dei venti sperde l’odore
del percorso.
Un vociare di cifre
dissimula la zolla consacrata.

Non riconosco le costellazioni
aspetterò il chiarore dell’aurora
.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...