Nicolò Gasperini – Inediti

1.

Il sodalizio tra Lautréamont e l’Apocalisse
culminò negli anfratti di una notte deflorata
dall’insonnia.
Si proposero di girare uno snuff movie.
Adescati cinque angeli, consegnarono quei
martiri piumati alla macchina da presa.

Un verso di Rilke suggellò la trasfigurazione,
il loro precipitare fra le sillabe di salmi inascoltati.

2.

Sono cave le ossa dei naufraghi –
pervade quei recessi l’acquiescenza
di sepolture che disdegnano
ogni approdo.

3.

Adorni la tua solitudine, Narciso,
con ferite che non accennano a rimarginarsi.

Il sangue che esse stillano
leviga il verso che scandisce il tuo
tramonto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...