Filomena Ciavarella – Poesie

Le passanti


Non lontano da te implode 
quel che muove 
il fuoco dei girasoli nella notte
Mentre le passanti benedicono inquiete 
le foglie verdi
Con capelli alati nel vento di autunno
e indossano vestiti che sventolano  uno strano non so che
Ondeggiano di respiro l’aria
Sulle loro scie luccica una libertà morente
fra fiori di zucche d’oro  e aria di  vaniglia
È un amore che ha il sapore strano della mela acerba 
e di una perdita di sensi
Ai margini della strada una colomba impenitente becca il pane
Non teme la morte,
non pavoneggia le bianche piume
I suoi occhi sono stanza nell’universo
fra interstizi di spazi
fra note che toccano impenitenti la terra riarsa
mentre l’immobile quiete muove
una strana aria d’amore

*

Gli angeli mi tenevano le ali


Gli angeli mi tenevano le ali 
che tu mi tagliavi
ogni volta rinascevano 
erano splendidi asfodeli


Quando dalla bocca 
il cielo nella notte si perdeva
il sogno s’infilava insicuro
ancora sul lago incantato 


Innocente era il violino
che mi teneva
fra le dita del vento 


Fra prati di primavere lontane 
L’invisibile scrivania 
mi portava alla sorgente


e nel suo inviolato 
colore legavo la penna
al fiume del cielo

*


Sulla via di Morador


Intrapresi la via del giardino immateriale
perché il vento scolpiva a metà il volto 
della divina primavera
cercavo di pennellare 
di vita  purpurea 
le inarrivabili gemme 
ma mai andavano fino al cuore del mondo
Ma illuminate d’istante 
le vidi andare sulle vie di Morador
dove il violino suonava 
l’incanto che a me si svelava
mentre il cielo cadeva in pezzi d’azzurro
Le mani libere dal verme insanguinato
Nutrivano il corpo 
di germogli
Non contenevano la gioia ma sulla trama 
della luce
appariva il rosso 
diaspro del fiore 
che mai così intenso 
fino ad allora
era stato

Un pensiero su “Filomena Ciavarella – Poesie

  1. Conosco la poetica e la Poesia di Filomena Ciavarella. Originalissima nei contenuti e dalla forma smagliante. Le sue poesie sono spesso soffuse da un velo struggente di malinconia che le rendono ancora più avvincenti e interessanti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...