Antonio Calabrese – Poesie

a cura di Ilaria Palomba

Regionale Genova – Milano

Giochiamo tra i silos
In sputi di stagni gelidi
In campi di cemento verde,
la domenica pomeriggio
nel sole della campagna pavese.
Noi bambini di Tortona, Voghera, Broni
lasciamo correre i treni
sopra le nostre teste paonazze.

Un nuovo blues                                           

Un nuovo blues verrà a salvarci
mentre c’incantiamo a vedere
i fili dei tram elettrizzare nella notte.

Con la voce rauca, il tabacco nelle tasche,
le risate nei caffè, gli appuntamenti e i soliti ritardi, le tre di notte pronte a sancire le
paresi domenicali. E gli amici,
le piazze affollate nel freddo pomeriggio,
le vasche di alta moda su Via Roma,
La birra in vetro come un testimone olimpionico                                                  
da porgere sulle scalinate.

Cresciamo, ci abbracciamo, ci salutiamo.
con un brivido dietro la schiena
ammazziamo il tempo da lontano.

Adolescenza

E poi redimere,
dai tanti anfratti di tale repellenza
da inquietudine caliginosa
di tanta saliva sprecata.
Solo un peso animale,
un vomito prepotente
barbaro, concede alla mia libidine
la solitudine di sentirsi acerbi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...